Category Archives: In primo piano

VARIANTE PGT GREENWASHING PRE-ELETTORALE. NESSUNA VISIONE DELLA CITTÁ. ZERO SOLUZIONI AI SUOI PROBLEMI.

VARIANTE PGT GREENWASHING PRE-ELETTORALE. NESSUNA VISIONE DELLA CITTÁ. ZERO SOLUZIONI AI SUOI PROBLEMI. Il 12 dicembre 2016 è stata adottata la variante generale al Piano di Governo del Territorio. Quasi 4 anni di lavoro che hanno visto impegnati la maggioranza Arrara, l’amministrazione comunale con i suoi uffici, i dirigenti, diversi professionisti

Finiguerra in Vaticano: “Papa Francesco? Da lui le parole che i politici non dicono”

Abbiategrasso-Finiguerra-in-Vaticano-Ecologia-dal-papa-il-coraggio-che-i-politici-non-hanno-581ef271798d33
Da Settegiorni, 11 novembre 2016 (clicca qui per l'articolo in PDF) Il leader di Cambiamo Abbiategrasso Domenico Finiguerra ha preso parte sabato 5 novembre in Vaticano al terzo incontro mondiale dei Movimenti popolari nell'aula Paolo VI, alla presenza di papa Francesco. “Eravamo in tanti. Dal Forum per l’Acqua Pubblica, al Forum Salviamo il Paesaggio,

AMAGA TOP SECRET

amaga top secret
Quello che si è verificato ieri sera (1 giugno 2016) crediamo sia l’episodio più grave accaduto nel consiglio comunale della città di Abbiategrasso. Credevamo si fosse toccato il fondo con l’addetto stampa del Comune che chiedeva ai giornali dove avessero trovato i documenti dei Revisori dei Conti che elencavano le mancanze e le criticità di

CON I SALDI DI PRIMAVERA CI REGALANO LA PISCINA…

piscina
Giunta Arrara, arrivano i saldi. E voi vi fidate ancora degli assessori Brusati e Granziero? ***** Riassunto dei buchi nell'acqua precedenti. - Elezioni 2012. "Poiché per troppo tempo le locali strutture sportive sono state trascurate, intendiamo potenziare ed ampliare le strutture esistenti, cercando sinergie con soggetti privati, con particolare

PERCHÉ L’INFORMAZIONE FA PAURA?

informazione
Su Amaga abbiamo assistito ad un imbarazzante teatrino:  i dirigenti che hanno denunciato  gravi difficoltà aziendali a seguito del prelievo di 1,5 milioni di euro da parte dell'Amministrazione Arrara; l'Assessore al bilancio Squeo che ha rimesso le deleghe per salvare il patrimonio ed i posti di lavoro; il Consigliere di maggioranza Ceretti che

AMIANTO ED EX SILTAL

Foto il Giorno
Cambiamo Abbiategrasso ha sempre tenuto alta l'attenzione sul tema amianto, con iniziative pubbliche e di sensibilizzazione, nonché pressioni costanti sull'amministrazione. Per questo ha depositato una nuova interrogazione per approfondire la Situazione amianto in Abbiategrasso e conoscere i programmi dell'Amministrazione relativamente all'area ex-Siltal. Ecco

CAMBIAMO ABBIATEGRASSO PER L’OSPEDALE C. CANTÚ

109645871
Cambiamo Abbiategrasso sostiene la campagna del Movimento per i Diritti del Cittadino Malato per conservare e potenziare i servizi dell'Ospedale "C. Cantù" di Abbiategrasso. Per troppi anni il nostro ospedale, in occasione delle diverse riorganizzazioni sanitarie che si sono succedute, è stato progressivamente impoverito di servizi e di specialità. «La

652 MILA EURO PER AVERE QUESTO RISULTATO?

Alle critiche di Domenico Finiguerra in Consiglio Comunale sul degrado in cui versa la città l'assessore Brusati rispondeva sostenendo che fosse solo una questione di punti di vista. Cominciamo con la gestione del verde. Il contratto per la gestione del verde pubblico cittadino che il Comune di Abbiategrasso ha stipulato con Amaga prevede una spese

ILLUMINIAMOLE D’IMMENSO!

STELLA
Abbiategrasso è sempre più buia. Gli attraversamenti pedonali in particolare, che sono punti delicati e critici ove è davvero molto facile che si verifichi una tragedia. Nel 2015, in occasione dell'ultima approvazione da parte della maggioranza Arrara del Piano Triennale delle Opere Pubbliche, Domenico Finiguerra a nome di Cambiamo Abbiategrasso

ABBIATENSI, LA FOGNA INVADE IL TICINO, I SERVIZI EMIGRANO, LE FABBRICHE CE LE SIAMO GIÁ GIOCATE, MA TRANQUILLI. ALL’ANNUNCIATA ARRIVA LO CHIC-NIC!

pic-chic_470x305
Dopo aver ricevuto gratis e senza bando la totalità dell’ex Convento dell’Annunciata nell’anno di Expo, apprendiamo oggi dalla stampa che Carlo Cracco continuerà ad occuparlo per altri sei mesi. Però c’è una novità: questa volta Cracco pagherebbe 8 mila euro (per tutto il periodo) per 4 locali da 200 mq. Quindi adesso tutto a posto? Alcune
© 2013 Cambiamo Abbiategrasso