Monthly Archives: marzo 2013

INACCETTABILE LA DECISIONE DEL SINDACO DI VIGEVANO DI NEGARE LA MENSA SCOLASTICA AI BAMBINI DI FAMIGLIE MOROSE

Il movimento Cambiamo Abbiategrasso esprime la propria solidarietà alle famiglie dei bambini ai quali l'amministrazione comunale di Vigevano sta negando la mensa scolastica a causa della loro impossibilità a pagare il servizio. Negare la refezione ed obbligare alcuni alunni a consumare panini portati da casa in locali separati, mentre i loro compagni

“Senza trasparenza la volpe dell’autoritarismo entra nel pollaio della democrazia”

(leggere tutto per scoprire chi l'ha detto) Gentile Sig. Sacchi, editorialista del PD dell'Abbiatense, nella sua ultima “opinione”del 18 marzo, tra le varie e puntute analisi sulla situazione politica locale e nazionale, suggerisce all'opposizione (di Cambiamo Abbiategrasso) di "svolgere attività di vigilanza sull'amministrazione stessa". Mai

Ecco la morale di chi riceve dal Comune di Abbiategrasso la gestione del Bocciodromo Comunale fino al 2030.

Et voilà... giustificate le slot machine in un centro di aggregazione sociale... "Le macchinette ci sono in tutti bar. Sono giochi leciti permessi dallo Stato che ci guadagna il triplo di noi, a differenza dei Comuni che invece non hanno alcun vantaggio. Sono giochi come il Lotto, il Totocalcio, le scommesse sui cavalli, il gratta e vinci... Il gioco

COMUNICATO STAMPA

CONTRIBUTI ALLA FONDAZIONE PER L'ABBIATENSE.  LE PRIORITÀ SONO ALTRE. SONO QUELLE DETTATE DALLA GRAVE CRISI ECONOMICA. CAMBIAMO ABBIATEGRASSO PROPONE LA RICERCA DI UN NUOVO MODELLO TERRITORIALE. L'assessore al Bilancio, Flavio Lovati, ha lanciato qualche settimana fa un grave allarme: mancherebbero all'appello 385 mila euro derivati dall'IMU. L'assessore

ABBIATEGRASSO CITTÀ SLOT

La questione bocciodromo è l’emblema di un modus operandi locale che non ci piace proprio e manifesta, in modo chiaro e significativo in ognuno dei passaggi che si sono avvicendati, qualcosa di molto complesso. Si è cercato di farla passare come questione da poco, strumentalizzazione, pensiero autocentrato di una minoranza paranoica e insignificante,

Il Catenaccio

12/03/2013 : Storie ordinarie di un Consiglio comunale in quel di Abbiategrasso. Bocciodromo. Ho rovistato nel bidone dell'indifferenziato per cercare un pò di voglia di confronto : nulla. Ho frugato in quello della carta per vedere se qualche documento "introvabile" fosse per caso finito lì. Macchè. Nulla, una serata consacrata al nulla. Una 

BOCCIODROMO: i nostri 25 Emendandamenti

Qui puoi trovare i nostri 25 emendamenti, tutti bocciati nel Consiglio Comunale dell'11/03/2013. Scarica il pdf. Dall'intervento di Frank Ranzani: "Comunichiamo sin da ora che noi voteremo contro a tutti gli emendamenti fatti da Cambiamo Abbiategrasso". Vedi il video Consiglio Comunale 11/03/2013 - parte 2 (al Minuto 12:00) Vedi tutti gli interventi

Intervento di Marina Villa sul Bocciodromo

Spero di poter intervenire una sola volta sulla questione “Bocciodromo”. Spero di riuscire ad usare poche, pesate e misurate parole. Ho ascoltato molti discorsi sull'argomento, ho intercettato un rumore di fondo particolarmente elevato, mi pare di aver incontrato nervosismo, a volte livore, a volte perdita del senso proprio di ciò di cui si stava

Intervento di Marina Villa (5 Minuti)

Buon pomeriggio a tutti, grazie per avermi dato la parola...spero di stare nei tempi, in ogni caso mi auguro non succeda come nel Consiglio scorso quando i tempi mi sono stati contingentati, mentre i maschietti di maggioranza...e della minoranza riconosciuta, hanno potuto concludere i loro interventi. Io lavoro, e voglio continuare a lavorare, vivendo

Maria Goretti

Il Consiglio Comunale che ha ritirato e rivotato l’ormai famosa delibera sul Bocciodromo ci lascia appiccicate addosso molte domande, poche risposte, almeno una considerazione. L’assenza dei consiglieri PdL è un atto di alterità o di codardia istituzionale? La compattezza dei consiglieri di maggioranza è dimostrazione di forza e compattezza
© 2013 Cambiamo Abbiategrasso